Agorà 97 Agorà 97 - Cooperativa Sociale Onlus
Serenità
Serenità
Affetto
Affetto
Educazione
Educazione
Sviluppo
Sviluppo

Scarica il volantino Scarica il volantino della Casa di Gabri

Prestazioni

La Comunità nasce per accogliere i minori con patologie complesse in una “casa”, una volta dimessi dall’Ospedale, qualora la famiglia non sia presente o in grado di gestire i bisogni del bambino al domicilio.

In particolare “Casa di Gabri” :

  • garantisce una continuità assistenziale a bambini con gravi patologie che causano disabilità severa e che presentano bisogni complessi di tipo sanitario (ventilazione meccanica, terapia del dolore, alimentazione enterale e parenterale, fisioterapia) in un contesto famigliare ed accogliente, migliorando così la loro qualità di vita.
  • si prende carico dei bisogni dei piccoli non solo sul versante sanitario, ma anche educativo ed assistenziale.
  • offre il massimo della cura possibile in un contesto accogliente e famigliare, attraverso l’aiuto di persone competenti con le quali i bambini costruiscono legami e relazioni affettive importanti.
  • accompagna la famiglia nel sostenere il carico emotivo che la cura di un figlio gravemente malato comporta.
  • si prende cura, qualora si verificasse, anche della parte terminale della vita del bambino, accompagnando lui e i famigliari (se presenti) ad un evento che richiede una grande partecipazione umana.
  • Accompagna il percorso del bambino che viene sottoposto a numerose indagini strumentali, diagnostiche e in alcuni casi ad interventi chirurgici, attraverso la presenza costante e competente di un proprio operatore, in Ospedale.
Inserimento e Permanenza

Il servizio, che ha una ricettività di 7 posti letto ed è attivo 24 ore su 24, si rivolge a bambini con disabilità grave e gravissima in assenza o meno della famiglia d’origine. L’inserimento del minore avviene su segnalazione dei Servizi Sociali di competenza, del Tribunale dei minori, dell’Ospedale o direttamente dalle famiglie, previa valutazione da parte della ASL di residenza del minore e dell’equipe curante di “Casa di Gabri”. Un posto letto è riservato al pronto intervento o al sollievo residenziale. La terapia del sollievo è offerta per un breve periodo a bambini gravemente malati che normalmente vivono al proprio domicilio, per consentire alle persone che se ne curano di avere un momento di riposo e di stacco. Grazie a questo servizio la famiglia può così programmare un’assistenza temporanea e sostitutiva, in grado di dare sollievo dalle responsabilità e dalle fatiche quotidiane legate all’assistenza.





Il personale

L’equipe di operatori che lavorano in “Casa di Gabri” è composta da Infermieri Professionali nelle 24 ore, Educatori Professionali, Operatori Socio Sanitari e Psicomotricista. Ci si avvale della consulenza di un Medico genetista, di un Rianimatore, di una Nutrizionista. Sono previsti una supervisione psicologica ed il costante accompagnamento religioso. È stata formata un’equipe motivata e preparata, in grado di sostenere un carico emotivo importante, che gestisce con umanità e professionalità la crescita dei bambini e la loro patologia. Gli operatori impiegati in questo delicato servizio sono tutti in possesso di titoli specifici e garantiscono una presenza continua nell’arco delle ore del giorno e della notte, secondo una turnistica che tiene conto dei bisogni di ciascun minore.

Telemedicina

Il Progetto di Telemedicina è nato per consentire la gestione in remoto delle gravi problematiche sanitarie dei piccoli accolti a “Casa di Gabri”. Per favorire il lavoro di consulenza da parte del medico e degli specialisti degli ospedali e, in particolare, del San Gerardo di Monza, la soluzione realizzata di telemedicina permette l’accesso remoto ai dati clinici e a molti parametri fisiologici dei bambini ospitati (temperatura, pressione, saturazione, frequenza cardiaca, quantità di ossigeno utilizzata, pcr, alvo, peso, presenza di crisi), monitorati in tempo reale e, in caso di necessità, il controllo diretto della situazione mediante una telecamera di elevata qualità.

Clicca qui per conoscere come contattare la Cooperativa